Friday, July 07, 2006

cambiare si puo'

Cambiare si puo'.
Soprattutto se c'e da cambiare la presentazione del super-manager.
Poi se la presentazione e' da cambiare completamente la sera precedente il meeting.
Anche se e' rimasta sul PC del super-manager per due giorni senza essere degnata di uno sguardo.
A maggior ragione se quella da buttare aveva contenuti e spunti piu' interessanti di quella nuova.

Ma tanto l'Impiegato e' sempre la', scoglio contro la tempesta, con lo sguardo fiero rivolto all'ennesima onda che sta per infrangersi sul suo volto.

D'altronde, non avra' mica pensato di buttare la serata con la famiglia o gli amici!

>> giudizio: SUPER-MANAGER che pensano di cambiare idea (perche' non ne hanno mai avuta una)

Tuesday, July 04, 2006

au revoir

[Ricevo via mail e pubblico]

Dopo cinque anni di duro e valido lavoro in azienda aveva dato le dimissioni 1 mese fa.
L'Amministratore Delegato, come spesso capita, ne era rimasto sorpreso.
E che cazzo! Con tutta la crescita che le aveva fatto fare. Per non farla faticare troppo le aveva addirittura messo un altro manager sopra l'anno scorso!

Manager molto sveglio e perspicace, visto che nonostante le dimissioni della ragazza, continuava ancora a passarle compiti e lavori per il giorno in cui non ci sarebbe stata piu'.

E' proprio vero. Sono sempre i migliori i primi che se ne vanno.

Ma intanto il Manager resta. Placido come sempre e piu' pagato di te.
Per non riuscire nemmeno a comprendere cosa avviene intorno.

>> giudizio: MANAGER come cavalli (con i paraocchi)

Friday, June 30, 2006

strategie tappa presentazioni

Ore 16:00 di venerdi' pomeriggio.

Il Manager: "Attenzione, attenzione. Il CEO deve partecipare a un meeting e presentare delle chart. E' richiesto di riempire entro 1 ora quelle relative a questo importante progetto internazionale".

L'Impiegato: "Impossibile. Non abbiamo ancora affrontato concretamente nessun aspetto del progetto internamente all'azienda".

Un impiegato lecchino (con gambe tremanti ma sorridendo per la tensione): "Le mie chart saranno pronte tra 40 minuti".

L'Impiegato: "Non posso sicuramente preparare le mie entro sera. Devo confrontarmi internamente con i colleghi coinvolti nel progetto".

Il Manager: "Va beh, allora per la chart possiamo aspettare fino a lunedi' sera".

>> giudizio: IL BUONO (impiegato lecchino, gia' "cane da scrivania") IL BRUTTO (manager incompetente) e IL CATTIVO (L'Impiegato "eroe per un giorno")

PS: e meno male che esistono i week-end!

Thursday, June 29, 2006

community, queste sconosciute

Ho letto di "eccezionali crescite di community" in cui gli utenti hanno "potuto fruire di contenuti appositamente creati".
Tutto questo, ovviamente, senza che gli stessi utenti potessero interagire in alcun modo tramite commenti, chat, forum.
Mi sa che quelli di Wikipedia non hanno capito nulla.

>> giudizio: ONLINE MANAGER senza vocabolario

Wednesday, June 28, 2006

web man

Quando si vedono opportunita' di questo tipo e' difficile resistere.


>> giudizio: non classificato (il TITOLARE)

uscire per niente

Un collega diceva: "Non capisco la gente che esce di casa per niente".
Mi chiedo perche' tutte le mattine anche lui esca di casa per venire in ufficio.


>> giudizio: IMPIEGATO poco obiettivo

ho visto cose

Ho visto cose stare a capo di una divisione per due anni e andarsene senza una riunione per salutare il team.
Solo un pranzo con il gruppo e il presidente per far vedere a quest'ultimo che il team aveva un capo.
Ho visto cose.

>> giudizio: IMPIEGATO JUNIOR

Tuesday, June 27, 2006

la divina impaginazione

Conosco un tale che sta scrivendo un libro e si trova ad impaginarlo di notte. Ci sta perdendo la testa.
Non ricordo l'argomento ma non vorrei fosse un libro sul desktop publishing.
Gli amici dicono sia solo alla prima cantica.

>> giudizio: IMPIEGATO in crescita

Monday, June 26, 2006

come lupin

Un mio collega ha lasciato la divisione senza salutare.
E' scappato come un ladro.
In effetti e' da molto tempo che stava rubando lo stipendio.

>> giudizio: IMPIEGATO